Il Basic Life Support (BLS) è un insieme di manovre volte a preservare le funzioni vitali di base di un infortunato, nell’attesa dell’arrivo dei soccorsi sanitari e del suo trasporto in ospedale.

Rappresenta il primo livello di trattamento medico in caso di emergenza, in quanto non richiede particolari qualifiche e può essere praticato da chiunque abbia ricevuto una formazione in tal senso, quindi anche da un semplice cittadino. Da questo punto di vista si distingue dall’Advanced Life Support (ALS), il supporto avanzato alle funzioni vitali, attuabile solo ed esclusivamente da medici e infermieri.

BLSD E’ LA SIGLA (BASIC LIFE SUPPORT – DEFIBRILLATION) DELLE MANOVRE DA COMPIERE PER INTERVENIRE IN CASO DI ARRESTO CARDIACO. L’arresto cardiaco improvviso (o “morte cardiaca improvvisa”) è un evento che colpisce nel mondo occidentale centinaia di migliaia di persone ogni anno. Si può calcolare 1 arresto cardiaco improvviso per mille abitanti per anno: ciò significa in Italia (58 milioni di abitanti) un’incidenza di 50 – 60 mila casi ogni anno. Per la maggior parte si tratta di individui in età ancora giovane, spesso ignari dei fattori di rischio da cui sono affetti, dove l’arresto cardiaco è la prima manifestazione di patologie che possono essere curate efficacemente.

La nostra parrocchia, in collaborazione con: la FONDAZIONE ONLUS GIORGIO CASTELLI, la Dottoressa Adriana Modesto, ed il Dottor Salvatore Musarò, sta organizzando un corso per formare operatori.

Per questioni organizzative è necessario far pervenire la prenotazione per la pianificazione del corso all’indirizzo mail:  segreteria@parrocchiasancamillo.net , oppure direttamente in parrocchia.

Altre informazioni saranno presto fornite attraverso i consueti canali!

#staytuned

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *