Riapertura del cortile Interno

E ripristino delle attività dell’Oratorio

“Ecco, com’è bello e com’è dolce che i fratelli vivano insieme!” (Salmo 132)

 

Purtroppo, per diffusi ammaloramenti e motivi di sicurezza di accesso, il cortile è stato interdetto ai giovani ed alle altre persone da troppo tempo; per di più, recentemente, è stato ivi collocata una macchina di condizionamento che non ha più motivo di rimanere.

Il mancato utilizzo del cortile ha determinato anche la mancata manutenzione dello stesso ed, in più parti, si evidenzia, sulle pareti circostanti, il cedimento dell’intonaco, conferendo a quello spazio ludico un aspetto insano ed indecoroso.

Ciò premesso, è nostra ferma intenzione quella di restituire ai giovani uno spazio per l’Oratorio ed, ai parrocchiani tutti, un luogo adeguato per una fraterna aggregazione e svago, in un ambiente sicuro ove sia possibile condividere la gioia dello stare insieme presso la casa del Signore.

Per il ripristino del cortile abbiamo interessato alcune maestranze, ottenendo i preventivi per un importo complessivo di € 4.550,00 per il quale ci permettiamo di sollecitare il coinvolgimento e la generosità di tutti, affinché ognuno si senta partecipe del buon esito di questo nostro progetto, a beneficio di tutta la nostra comunità parrocchiale.

Questi i costi delle singole iniziative:

  • Messa in sicurezza della scala di accesso al cortile con una nuova scala:
  • € 2.400,00;
  • Smontaggio e trasporto della macchina condizionatore:
  • €   600,00;
  • Pulitura della pavimentazione con idropulitrice:
  • €   500,00;
  • Ripristino dell’intonaco delle pareti che circondano il cortile:
  • €   550,00;
  • Ripristino punti luce esterni e nuova illuminazione:
  • €   400,00.

 

Totale € 4.550,00

 

Aiutaci anche tu a restituire uno spazio importante per la nostra parrocchia, offrendo il tuo contributo a:

 

Comunità Parrocchia San Camillo

IT 12 P 02008 05211 000002986202

con il tuo conto Paypalsu https://www.paypal.me/parrocchiasancamillo

Causale: Cortile interno Parrocchia San Camillo

 

In alternativa puoi rivolgerti direttamente al parroco